Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Facilitare il check-in degli ospiti

    Segui questi suggerimenti per accogliere i tuoi ospiti in modo conveniente e senza stress.
    Da Airbnb, in data 20 nov 2019
    Lettura di 4 min.
    Ultimo aggiornamento: 20 nov 2019

    In breve

    • Scegli un metodo di check-in che vada bene per te e i tuoi ospiti

    • Comunica chiaramente le indicazioni per raggiungere il tuo alloggio e come accedervi

    • Con gli strumenti di Airbnb (istruzioni per il self check-in e il check-in) puoi fornire loro i dettagli direttamente dall'app per dispositivi mobili

    • Utilizza una cassetta di sicurezza o una smart lock per una maggiore sicurezza e comodità

    Per i tuoi ospiti il check-in è il metro di giudizio per tutta la loro visita. Assicurarti che trovino agevolmente il tuo alloggio e vi possano accedere con altrettanta facilità è fondamentale per creare un'esperienza serena e garantire recensioni positive. Più avanti troverai la tua guida per un check-in perfetto.

    Una buona comunicazione è metà dell'opera

    Stiamo coi piedi per terra: non tutti i check-in si svolgono secondo i piani. Una comunicazione chiara tra te e i tuoi ospiti è il miglior strumento che hai in mano per combattere i problemi imprevisti di un viaggio.

    Prima che gli ospiti arrivino, informali se sarai presente per accoglierli o se invece effettueranno il check-in da soli. Chiedi loro a che ora prevedono di arrivare e spiega come contattarti. Se possibile, cerca di sapere con quale mezzo di trasporto raggiungeranno l'alloggio, fornisci loro indicazioni per arrivarci e chiedi se hanno domande. "Prima che gli ospiti arrivino, scrivo loro per ringraziarli e inviare il manuale della casa e le indicazioni stradali", spiega la Superhost Ann di Penobscot, Maine.

    L'host Gregg spiega come comunica con gli ospiti prima del loro arrivo.

    Crea un metodo di check-in che vada bene per te

    È importante tenere conto del tuo stile di ospitalità e della tua disponibilità al momento di scegliere un metodo di check-in. Alcuni host preferiscono accogliere i propri ospiti, consegnare le chiavi di persona e mostrare loro personalmente la casa. Altri host (e molti ospiti) preferiscono la comodità del check-in autonomo. Puoi indicare nei dettagli del tuo annuncio se offri il self check-in (un vantaggio di cui alcuni vanno in cerca) e fornire istruzioni per il check-in accessibili agli ospiti direttamente dall'app mobile tre giorni prima del loro arrivo. Se opti per il check-in autonomo, puoi anche definire gli orari di check-in e di check-out che preferisci nelle impostazioni della prenotazione.

    Prima che gli ospiti arrivino, scrivo loro per ringraziarli e inviare il manuale della casa e le indicazioni stradali.
    Ann,
    Penobscot, Maine

    Self check-in semplificato

    Puoi semplificare il check-in per gli ospiti fornendo una chiave o un codice per accedere al tuo alloggio. Sono due le principali opzioni per farlo:

      • Cassetta di sicurezza: è un'opzione conveniente ed è disponibile nella maggior parte dei negozi di ferramenta. Assicurati solo che gli ospiti capiscano come individuarla (puoi fornire una foto della sua posizione) e aprirla.
      • Smart lock senza chiave: sono dispositivi più costosi e richiedono un'installazione elettronica, ma molti host li preferiscono per una questione di comodità. Dovrai semplicemente comunicare il codice agli ospiti, così che possano entrare senza usare alcuna chiave. Ricordati di cambiare tutti i codici al termine di ogni soggiorno per proteggere il tuo alloggio.

      Aggiungi una guida per il check-in nel tuo annuncio

      Sia che accolga tu di persona i tuoi ospiti o consenti loro di accedere all'alloggio da soli, puoi sempre aggiungere istruzioni dettagliate per il check-in nel tuo annuncio, così da assicurarti che il loro arrivo non abbia intoppi. In questo modo non dovrai ricordarti di inviare informazioni a ogni singolo ospite: ciascuno potrà consultare una guida approfondita e intuitiva per entrare nel tuo alloggio, direttamente dall'app di Airbnb. A garanzia della tua privacy, queste informazioni vengono inoltrate solo agli ospiti confermati, tre giorni prima della data del check-in.

      Fai sentire i tuoi ospiti i benvenuti

      Come ultimo passaggio del processo di check-in, aiuta gli ospiti a orientarsi nel tuo alloggio e falli sentire immediatamente i benvenuti. "L'intenzione è offrire alle persone un'esperienza più amichevole rispetto a un hotel tradizionale" sostiene Chris, host di Cleveland. "Io sono disponibile a rispondere il più rapidamente possibile alle eventuali domande." Ecco un elenco delle cose che potresti fare:

        • Wifi: esponi in modo visibile il codice del wifi. Spesso è la prima cosa che cercano gli ospiti.
        • Manuale della casa: lascia in casa una copia cartacea facile da trovare con le istruzioni sul funzionamento degli elettrodomestici e dei servizi inclusi. Alcuni host includono anche il menu dei loro ristoranti preferiti e offrono informazioni e consigli sulle attrazioni locali.
        • Biglietto di benvenuto: se possibile, lascia un messaggio personalizzato scritto a mano. È un bel pensiero.
        • Contatti costanti: comunica con i tuoi ospiti dopo il loro arrivo per assicurarti che abbiano tutto il necessario per un soggiorno fantastico. Puoi farlo di persona, inviando un messaggio di testo oppure attraverso il sistema di messaggistica di Airbnb.

        In breve

        • Scegli un metodo di check-in che vada bene per te e i tuoi ospiti

        • Comunica chiaramente le indicazioni per raggiungere il tuo alloggio e come accedervi

        • Con gli strumenti di Airbnb (istruzioni per il self check-in e il check-in) puoi fornire loro i dettagli direttamente dall'app per dispositivi mobili

        • Utilizza una cassetta di sicurezza o una smart lock per una maggiore sicurezza e comodità

        Airbnb
        20 nov 2019
        È stato utile?