Vai al contenuto
Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Comprendere gli aggiornamenti dei Termini delle circostanze attenuanti

    Comprendere gli aggiornamenti dei Termini delle circostanze attenuanti

    Scopri subito come funzionano le cancellazioni ai sensi dei nostri termini.
    Da Airbnb, in data 23 set 2020
    Lettura di 6 min.
    Ultimo aggiornamento: 15 feb 2021

    In breve

    • Stiamo modificando il funzionamento delle cancellazioni ai sensi dei nostri Termini delle circostanze attenuanti per le prenotazioni di alloggi ed Esperienze con data di check-in o di inizio a partire dal 20 gennaio 2021.

    • I termini coprono ancora le catastrofi naturali ed eventi simili che sono imprevedibili e al di fuori del controllo di chiunque.

    Nota: i nuovi Termini delle circostanze attenuanti si applicano a tutte le prenotazioni con inizio a partire dal 20 gennaio 2021.

    Dall'inizio della pandemia, abbiamo ricevuto tanti feedback da parte degli host in merito al funzionamento delle cancellazioni ai sensi dei Termini delle circostanze attenuanti. Molti host hanno espresso di non ritenere che i nostri termini precedenti fossero equi per la loro categoria, quindi li abbiamo aggiornati per equilibrare meglio le esigenze degli ospiti e quelle degli host.

    I termini aggiornati si applicano alle prenotazioni di alloggi ed Esperienze Airbnb con data di check-in o di inizio a partire dal 20 gennaio 2021.*

    Sulla base dei nuovi termini, gli ospiti che si trovano in circostanze personali impreviste, come ad esempio la convocazione in qualità di giurato o la cancellazione di un volo, non saranno più coperti dai nostri Termini delle circostanze attenuanti.

    Per ulteriori dettagli sulle modifiche che stiamo apportando, vai al Centro Assistenza. Per farti capire quali situazioni saranno coperte e quali non saranno coperte a partire da gennaio, vogliamo però offrirti alcuni esempi.

    Che cosa coprivano i precedenti Termini delle circostanze attenuanti per gli ospiti?
    In base ai termini precedenti, gli ospiti potevano cancellare e ottenere un rimborso in due casi:

    • circostanze personali impreviste
    • eventi su larga scala come terremoti o pandemie

    Che cosa coprono i nuovi termini?
    I nuovi Termini delle circostanze attenuanti sono validi per le prenotazioni di soggiorni ed Esperienze la cui data di check-in o inizio è prevista a partire dal 20 gennaio 2021. Tali termini continuano a coprire le catastrofi naturali ed eventi simili che siano imprevedibili e fuori dal controllo di chiunque.

    In caso di problemi comuni, come ad esempio un volo in ritardo, gli ospiti non potranno più cancellare in virtù dei termini per ottenere un rimborso. Potrebbero comunque averne ancora diritto secondo i tuoi termini di cancellazione.

    Quali casi non sono coperti dai nuovi termini?
    I termini escluderanno le interruzioni di viaggio causate dalla maggior parte delle circostanze personali.

    Per esempio, se un ospite ha subito la cancellazione del proprio volo o è stato convocato in qualità di giurato, e deve cancellare la prenotazione all'ultimo minuto, Airbnb non la considererà più una circostanza attenuante e saranno applicati i tuoi termini di cancellazione.

    I termini escluderanno inoltre le interruzioni di viaggio causate da eventi meteorologici e malattie endemiche abbastanza comuni da essere prevedibili. Per maggiori informazioni e un elenco di esempi, consulta il nostro Centro Assistenza.

    Sappiamo che il tuo rapporto con gli ospiti è importante, e vogliamo darti la possibilità di decidere se rimborsare o meno chi si trova in una circostanza personale imprevista, o chi subisce le conseguenze di condizioni meteorologiche prevedibili, malattia o altro. Come sempre, avrai la possibilità di risolvere queste situazioni direttamente con il tuo ospite, se lo desideri, senza dover parlare con un membro del nostro servizio clienti.

    Quali prenotazioni saranno coperte dalla nuova versione dei termini?
    I termini aggiornati si applicheranno alle prenotazioni di soggiorni ed Esperienze con check-in o inizio il 20 gennaio 2021 o in data successiva, fatta eccezione per le prenotazioni Luxe.*

    E se fossi io a dover cancellare la prenotazione di un ospite?
    Siamo consapevoli del fatto che può succedere, occasionalmente, di dover cancellare la prenotazione di un ospite a causa di circostanze personali impreviste. Se non puoi ospitare per un motivo totalmente al di fuori del tuo controllo, come ad esempio un infortunio o un'emergenza relativa all'alloggio che ti impediscono di svolgere la tua attività, potrai comunque cancellare senza penalità e senza alcun impatto sul tuo stato di Superhost.

    Ti chiediamo però di soppesare con attenzione qualsiasi cancellazione. Come saprai già per esperienza, una prenotazione cancellata può rappresentare un grande problema per i viaggiatori, anche se comprendiamo che a volte è inevitabile.

    E se arrivasse un'altra pandemia?
    Prima di tutto, ci auguriamo vivamente che non accada. Nel caso però in cui dovessimo trovarci davanti a un'altra situazione di questo tipo, molti degli ospiti che avranno prenotato prima della pandemia dovrebbero essere in grado di cancellare e ottenere un rimborso ai sensi dei Termini delle circostanze attenuanti.

    Perché avete deciso di escludere le circostanze personali impreviste dalla nuova versione dei termini?
    Generalmente, quando non è in corso una pandemia, le circostanze personali impreviste sono alla base della maggior parte delle cancellazioni che gli ospiti effettuano ai sensi dei nostri Termini delle circostanze attenuanti.

    Per creare una soluzione a lungo termine adeguata, ci siamo concentrati su questi tipi di cancellazione. A partire dal 20 gennaio 2021, gli ospiti colpiti da circostanze personali impreviste non potranno più ottenere un rimborso ai sensi dei Termini delle circostanze attenuanti, in caso di cancellazione. Sarai quindi tu a decidere se concedere o meno un'eccezione ai tuoi termini di cancellazione.

    Quali tipi di eventi su larga scala non saranno coperti dai nuovi termini?
    La nostra politica rimarrà sostanzialmente invariata per gli eventi su larga scala. Gli ospiti avranno comunque diritto a ricevere un rimborso se, ad esempio, una catastrofe naturale imprevedibile impedisce loro di viaggiare. Grazie a questo aggiornamento, gli ospiti saranno tenuti a rispettare i tuoi termini di cancellazione più spesso rispetto a quanto previsto con i nostri vecchi termini.

    Che tipo di assicurazione proporrete agli ospiti e in che modo la offrirete?
    Ci stiamo adoperando per fornire opzioni di assicurazione di viaggio per gli ospiti, prima negli Stati Uniti e poi in altre zone del mondo. Gli ospiti potranno sottoscrivere una polizza di viaggio attraverso la nostra collaborazione con un leader del settore.

    Nel frattempo, abbiamo lanciato una pagina sull'assicurazione di viaggio per spiegare agli ospiti come funziona e fornire link agli aggregatori di questo tipo di prodotto. In questo modo, gli ospiti di determinati paesi e regioni possono confrontare preventivi e acquistare un piano assicurativo di viaggio che soddisfi le loro esigenze. Scopri di più su come forniamo informazioni agli ospiti in merito all'assicurazione di viaggio.

    I termini aggiornati permetteranno agli ospiti di effettuare una cancellazione in seguito a circostanze legate all'emergenza COVID-19?
    Le modifiche ai termini non influiranno sul modo in cui gestiamo l'emergenza COVID-19. Per le prenotazioni di soggiorni ed Esperienze Airbnb effettuate dopo il 14 marzo 2020, le cancellazioni relative all'emergenza COVID-19 saranno comunque escluse, a meno che tu o il tuo ospite non siate affetti da tale malattia. Ricorda che per le prenotazioni Luxe si applicano termini diversi.

    Le prenotazioni di alloggi ed Esperienze Airbnb effettuate entro il 14 marzo 2020 rimarranno idonee. Scopri di più sui nostri Termini delle circostanze attenuanti e sull'emergenza COVID-19.

    Come si collocano i nuovi termini rispetto a termini simili applicati da altre società dell'industria dell'ospitalità?
    Riteniamo che queste modifiche renderanno i nostri Termini delle circostanze attenuanti tra i più trasparenti del settore, fornendo un giusto equilibrio tra le necessità degli ospiti e quelle degli host.

    Queste modifiche escluderanno la possibilità di rimborso in molte situazioni per le quali in passato veniva invece offerto, dando al contempo agli ospiti la possibilità di acquistare un'assicurazione di viaggio. Gli aggiornamenti non entreranno in vigore subito, ma volevamo informarti in anticipo sulle novità.

    Puoi trovare i nuovi termini nel nostro Centro Assistenza. Contattaci tramite il Community Center in caso di domande o feedback. Inoltre, ti invitiamo a consultare l'aggiornamento per gli host più recente, in cui Catherine Powell, Global Head of Hosting di Airbnb, parla delle modifiche ai termini.

    Ti ringraziamo per essere un host di Airbnb. Continua pure a condividere con noi le tue riflessioni. Le tue idee, i tuoi messaggi e i tuoi commenti sono una grande fonte di ispirazione per il lavoro che svolgiamo. Nelle settimane a venire avremo ulteriori aggiornamenti da condividere.

    *Questi termini non si applicano alle prenotazioni Luxe, che sono invece soggette alle Condizioni di Rimborso Ospiti Luxe.

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dal momento della pubblicazione.

    In breve

    • Stiamo modificando il funzionamento delle cancellazioni ai sensi dei nostri Termini delle circostanze attenuanti per le prenotazioni di alloggi ed Esperienze con data di check-in o di inizio a partire dal 20 gennaio 2021.

    • I termini coprono ancora le catastrofi naturali ed eventi simili che sono imprevedibili e al di fuori del controllo di chiunque.

    Airbnb
    23 set 2020
    È stato utile?